Miele di Melata

Il Miele di Melata le api lo ricavano dalla trasformazione di una sostanza liquida e zuccherina trovata su varie piante; è meno ricco di zuccheri, più ricco di acidi amminici e di oligoelementi.

Colore: molto scuro, quasi nero

Cristallizzazione: in genere assente

Odore: di zucchero caramellato, persistente, aromatico

Sapore: decisamente meno dolce e stucchevole dei mieli di nettare

Usi: è un miele particolare, che può piacere a chi afferma di non amare il miele, per esempio per dolcificare a aromatizzare il latte e i latticini. Per il suo aroma, la particolare consistenza e la resistenza alla cottura si presta anche a sostituire il caramello nelle preparazioni che lo prevedono. Indicato con tutti i tipi di formaggi.